16 aprile 2016

COME SCEGLIERE ILWEDDING PLANNER GIUSTO PER VOI


 Buongiorno a tutti!

Nel mio precedente articolo http://www.blognozzeeventi.it/2016/04/buongiorno-carissimi-largomento-di-oggi.html spiegavo perché affidarsi ad un wedding planner 

oggi vi do alcuni spunti per scegliere quello giusto per voi...

Prima di tutto  rivolgetevi sempre ad un professionista accertato, con esperienza e credibilità. A questo punto scegliete quello più adatto alle vostre  esigenze ricordando che:..........

la wedding planner che sceglierete starà  al vostro fianco per tanti mesi e rivestirà il ruolo di regista del  vostro grande giorno

In sintonia 

 Molto, molto importante è l’empatia, ossia quello che percepite a pelle al primo incontro, o anche solo dal primo contatto telefonico. Il vostro istinto sicuramente vi aiuterà a valutare. Lavorare gomito a gomito in un progetto così importante richiede sicuramente simpatia e stima reciproca. Dovete essere certi che vostro WP  capirà  perfettamente cosa desiderate e cosa, invece, assolutamente non fa per voi…..insomma dovete sentirvi a vostro agio, percepire una certa sintonia…

L’esperienza
 L'esperienza è ciò che assicura  preparazione  e competenza, ma anche le giuste conoscenze e soprattutto quel sangue freddo e capacità di problem solving  (in caso di eventuali emergenze) che solo un professionista “che sa il fatto suo” vi può garantire. Altro fattore abbinato all’ esperienza deve essere l’ entusiasmo che percepite…mi spiego, l’energia, la voglia di fare e di mettersi in gioco deve essere come se voi foste gli unici ed i primi…questo è il segreto!

La disponibilità 
se avete deciso di  assumere un WP è anche perché non avete molto tempo da dedicare ai preparativi. (vedi il fattore tempo nel mio precedente articolo http://www.blognozzeeventi.it/2016/04/buongiorno-carissimi-largomento-di- )  Allora sarà importantissimo valutare se è disponibile ad incontri extra orario ad esempio la sera o nel weekend. Questo vi darà una idea della facilità o meno di organizzarvi. Se ad esempio siete libere solo la sera o nel weekend ed il professionista non vi garantisce la sua disponibilità, forse  non è il wedding planner che fa per voi!


I suoi lavori

Vedere immagini di matrimoni già realizzati  è di aiuto per capire come lavora. Attenzione però; che alla base ci sia un gusto che vi assomigli e che vi piace va benissimo, ma è importante che lo stile non sia sempre lo stesso per tutti i matrimoni che ha già fatto. Questo vi aiuterà a scoprire se il wedding planner tende a standardizzare gli sposi  o se è sensibile alla unicità di ciascuna coppia  e aggiunge quel tocco di novità solo per loro, ogni volta.

La regia
 Ci sono sposi che non richiedono la presenza del wedding planner nel giorno delle nozze e altri che preferiscono avere la certezza di una persona con il compito di coordinare anche quel giorno i diversi fornitori (location, catering, i musicisti etc.), di gestire gli spostamenti degli invitati ed essere “gli occhi e le orecchie degli sposi” per far si che tutto proceda nel migliore dei modi. Qualsiasi sia la vostra esigenza  chiedete al wedding planner se la regia è compresa nei suoi servizi e nel prezzo o viene considerato un extra da richiedere a parte. Magari strada facendo, nei preparativi, capite che la sua presenza  quel giorno vi sarebbe di grande aiuto e sapere che potete farci conto è importante.

E ancora ....
verificate cosa è compreso nella sua proposta  e cosa invece è ritenuto extra.  
opera solo in certe regioni o si sposta?  
lavora anche all’ estero?
Impone i suoi fornitori o considera anche eventuali vostri contatti?
Altro aspetto da chiarire subito:  chi si occuperà  di voi?  Chiedete di  conoscere la persona che vi seguirà in tutti i  preparativi e fatevi garantire  che sarà  la stessa a seguire anche la regia il giorno del matrimonio

  Insomma qualche piccolo suggerimento ve l’ho dato, concludo dicendo:” ognuno ha il suo wedding planner che è lì, per voi,  e vi aspetta!!!"

Fabiana Pagliardi Wedding Planner 

Nessun commento:

Posta un commento